11 del 2017
AlterEgo Solution
Newsletter #11_2017

Lazio 12 milioni per il bando “progetti strategici”

Dodici milioni di euro per finanziare Progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale in materia di “scienze della vita” e “green economy”.

L’Avviso Pubblico “Progetti Strategici” intende sostenere il consolidamento dei collegamenti tra i dipartimenti universitari e i centri di ricerca, pubblici e privati.
In particolare la dotazione dell’avviso è ripartita in due quote di uguale importo, pari a 6 milioni di euro, per ciascuna delle Aree di Specializzazione (AdS) “scienze della vita” e “green economy”.
Le risorse saranno concesse per realizzare progetti di ricerca che attuino un’effettiva collaborazione tra Organismi di Ricerca (OdR) e Imprese, tra cui obbligatoriamente le PMI, con l’obiettivo di favorire la generazione e la condivisione di conoscenza, lo sviluppo di soluzioni tecnologiche e di applicazioni innovative, anche attraverso la promozione di aggregazioni in grado di valorizzare e mettere a sistema le eccellenze regionali di livello internazionale.
Destinatari dell’Avviso Pubblico sono, pertanto, le aggregazioni tra Organismi di Ricerca ed Imprese stabili o temporanee (ATS), già costituite al momento della domanda o da costituirsi obbligatoriamente entro 60 giorni dalla Data di Concessione della Sovvenzione. In ogni caso le aggregazioni dovranno prevedere la collaborazione tra almeno 4 imprese e 1 Organismo di Ricerca.
La Sovvenzione è sotto forma di contributo a fondo perduto, per una quota massima dell’80%, ed è concessa ed erogata in percentuale alle spese ammissibili effettivamente sostenute e correttamente rendicontate. Le spese per il personale dipendente, come ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario dovrà essere pari almeno al 40% del totale della spesa ammessa per l’intero progetto.
La presentazione delle richieste avviene con la procedura “a graduatoria” che prevede la concessione dei contributi ai progetti idonei in ordine decrescente di punteggio, fino a esaurimento della dotazione.
Le richieste devono essere presentate attraverso il portale telematico dalle ore 12:00 del 14 settembre 2017 alle ore 18:000 del 16 ottobre 2017.

Ti preghiamo di non rispondere a questa e-mail. Questa casella di posta non è monitorata e non riceveresti risposta. Per ricevere assistenza o qualsiasi altra informazione scrivi a: info@alteregosolution.it
Potrebbe interessarti anche

#Agenda2021-Gennaio: Nuovi finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto. Newsletter #1. INAIL – 150.000 euro a fondo perduto, ai datori di lavoro che assumano in azienda lavoratori affetti da disabilità da lavoro e/o che effettuino gli interventi necessari per l’adeguamento strutturale. Scadenza: in fase di attivazione. ISI INAIL 2020. Contributo a fondo perduto fino al… Read More

INAIL: 150.000 euro a fondo perduto. Sostegno alle aziende per il reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro. Finalità. L’INAIL eroga una serie di benefici ai datori di lavoro che inseriscono in azienda lavoratori affetti da disabilità da lavoro e che effettuano gli interventi necessari per l’adeguamento strutturale. Destinatari Possono partecipare i datori di… Read More

Regione Lazio, 30 milioni a fondo perduto da 4 bandi per ricerca, sviluppo e startup innovative Ricerca & Sviluppo nel Lazio del futuro: è questo l’obiettivo della Regione per integrare le eccellenze dell’università e del mondo della ricerca con l’economia del territorio. Sono stati presentati 4 bandi regionali da complessivi 30 milioni di euro per ricerca, innovazione e start-up, al fine di orientare… Read More

inizio Torna all'inizio
Ti preghiamo di non rispondere a questa e-mail. Questa casella di posta non è monitorata e non riceveresti risposta. Per ricevere assistenza o qualsiasi altra informazione scrivi a: info@alteregosolution.it

AlterEgo Solution

AlterEgo Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.