AlterEgo Solution
Newsletter #4_2017

Lazio_PROSPEX Progetti strutturati di promozione dell’export

Pubblicato un nuovo avviso pubblico da 6 milioni di euro per la concessione di contributi destinati al sostegno dei processi di internazionalizzazione delle PMI del Lazio.

Obiettivi

Favorire i processi di internazionalizzazione delle PMI laziali consentendo loro di acquistare, con un contributo a fondo perduto del 50%, servizi qualificati offerti da operatori specializzati selezionati ed inseriti in un apposito catalogo regionale di Progetti Strutturati di Promozione dell’Export (PROSPEX), con servizi e tariffe predefinite.

 

Il Fondo

La dotazione dell’Avviso pubblico è di 6.000.000 euro.

La dotazione è distribuita fra le 3 finestre di apertura (programmati 2.000.000 euro per ciascuna finestra salvo residui delle precedenti) che, nel loro complesso, offrono alle PMI l’opportunità di disporre di un catalogo di progetti agevolati distribuiti in un ampio arco temporale, capace in questo modo di cogliere tutte le opportunità offerte dai calendari degli eventi internazionali.

 

L’agevolazione è un contributo a fondo perduto commisurato alle spese sostenute dalla PMI che aderisce ad un PROSPEX ed è concessa ai sensi del “De Minimis”.

L’intensità di aiuto è pari al 50% del costo totale sostenuto dalla PMI per partecipare al PROSPEX.

 

 

Caratteristiche dei PROSPEX

I PROSPEX possono essere presentati dai seguenti “Promotori”:

– i soggetti costituenti il sistema camerale italiano (CCIAA);

– enti ed organismi rappresentativi o portatori degli interessi diffusi e collettivi del sistema delle imprese, che non abbiano finalità di lucro e che non svolgano attività in regime di libera concorrenza;

– imprese con pregressa e comprovata esperienza nell’erogazione di servizi specialistici per l’internazionalizzazione delle imprese.

 

Ogni PROSPEX deve avere le seguenti caratteristiche:

– deve indicare il numero minimo di imprese cui si rivolge, deve indicare il numero massimo di imprese che possono aderire al PROSPEX presentato, in relazione alla capacità organizzativa del Promotore;

– importo complessivo non inferiore a 50.000 euro e non superiore a 500.000 euro;

– data di avvio predefinita, quale riferimento per l’individuazione della finestra cui accedere;

– durata del periodo di realizzazione del PROSPEX non superiore a 12 mesi.

 

I PROSPEX dovranno prevedere almeno due delle seguenti attività principali per almeno il 70% del loro valore:

 

Attività A: organizzazione di incontri istituzionali, business matching meetings, ricerca partner, visite aziendali, seminari, workshop, convegni, incoming di operatori/buyer esteri, altri eventi promozionali (quali, a titolo d’esempio: sfilate, degustazioni, mostre);

Attività B: realizzazione di azioni di promozione di filiere produttive regionali, o di gruppi di PMI, nell’ambito di eventi fieristici internazionali, ivi compreso l’allestimento e la messa a disposizione di show room temporanei;

Attività C: spese relative al Temporary Export Manager, per un tempo massimo di 12 mesi;

Attività D: costi per l’ottenimento, la convalida e la difesa di brevetti e altri attivi immateriali sui mercati internazionali; costi per i servizi di consulenza e di sostegno all’innovazione finalizzati al progetto di espansione sui nuovi mercati.

 

Lazio_Internazionalizzazione PMI e Reti  Bando 5 mln €

Pubblicato un nuovo avviso pubblico da 5 milioni di euro per la concessione di contributi destinati al sostegno dei processi di internazionalizzazione delle Pmi del Lazio.

L’obiettivo è quello di concedere contributi a fondo perduto per progetti di internazionalizzazione realizzati dalle piccole e medie imprese laziali – tanto in forma singola che in forma associata – in materia di cooperazione industriale e commerciale, iniziative promozionali e fieristiche, servizi specialistici finalizzati a favorire l’export su mercati esteri di prodotti e servizi regionali.

I progetti devono avere un valore minimo di 50mila euro, se presentati dalle imprese in forma singola, e di 100mila euro se in forma aggregata, e devono essere realizzati entro un anno dalla data di ammissione alla sovvenzione. Un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 100mila euro per le imprese in forma singola e di 250mila in caso di progetti presentati in forma associata.

Gli interessati potranno presentare la loro proposta progettuale a partire dalle ore 12.00 del 14 febbraio 2017, esclusivamente per via telematica.

 

linea
Potrebbe interessarti anche:

LAZIO_ITINERARIO GIOVANI (ITI.GI.) Spazi & Ostelli. Scadenza 1° luglio 2019  Trasformare spazi inutilizzati in luoghi per i giovani: è questo l’obiettivo del Bando regionale Itinerario giovani. L’iniziativa intende sostenere l’apertura e il potenziamento di spazi pubblici da riqualificare destinandoli alle ragazze e ai ragazzi under 35. Palazzi, uffici, scuole, caserme, stazioni: nei Comuni del Lazio qualsiasi spazio, inutilizzato o… Read More

CCIA ROMA – VOUCHER DIGITALI IMPRESA i4.0 – Scade il 31/05/2019 Fino a 10.000 euro di contributi in Voucher Digitali Impresa 4.0 per l’acquisto di beni, servizi di consulenza e formazione per le nuove competenze e tecnologie digitali. La Camera di Commercio di Roma promuove, la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole… Read More

Prorogato al 24/05/2019: 200.000 Euro a fondo perduto alle imprese per eventi culturali, creativi ed innovativi nel Lazio. Promuovere i luoghi della cultura del Lazio attraverso l’uso di nuove tecnologie, scommettendo sulle potenzialità dell’innovazione collegata ai territori. E’ questo l’obiettivo del bando “imprese culturali”, per il quale la Regione Lazio mette a disposizione 6.835.000 euro.  In particolare, il… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.