AlterEgo Solution
Newsletter #8_2017

Liguria – Finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese ( M.P.M.I.) per la qualificazione e lo sviluppo dell’offerta turistica
Tempistica: Le domande possono essere presentate dal 30 Novembre 2017, bando a sportello.
Territorio di riferimento: Regione Liguria
Oggetto: Promuovere il processo di riqualificazione dell’offerta turistica ligure attraverso lo sviluppo e la maggiore “qualità” delle strutture ricettive esistenti.
Soggetti proponenti: Possono presentare domanda
– micro, piccole e medie imprese che esercitano attività alberghiera, di cui alla L. R. n. 32/2014 art. 5, comma 2, lettere a) alberghi, b) residenze turistico – alberghiere, c) locande, d) alberghi diffusi, iscritte ed attive al Registro delle Imprese al momento della presentazione della domanda.
Soggetti esclusi: – imprese attive nella produzione primaria di prodotti agricoli, nonché nel settore della pesca e dell’acquacoltura e del settore della produzione, fabbricazione, trasformazione e commercializzazione del tabacco e dei prodotti del tabacco.
Progetti finanziabili: Sono ammissibili ad agevolazione i Piani di riqualificazione funzionali allo sviluppo ed alla competitività delle strutture ricettive alberghiere e/o ai servizi complementari all’attività ricettiva svolta (quali, a titolo di esempio, centri benessere, impianti sportivi, parcheggi riservati, etc).
Investimento minimo: € 150.000,00 – Investimento massimo: € 800.000,00.
Spese ammissibili: Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:
progettazione e direzione lavori, oneri per le concessioni edilizie e collaudi di legge opere murarie e/o assimilate • acquisto di macchinari, impianti, attrezzature varie ed arredi, nuovi di fabbrica
acquisto di dotazioni e programmi informatici e realizzazione di siti internet
spese finalizzate all’introduzione di sistemi di qualità ed all’adesione di sistemi di certificazione ambientale secondo standard e metodologie riconosciute a livello nazionale e/o internazionale (ad esempio ISO, EMAS, marchio Ecolabel, e altro)
Possono essere comprese anche spese facenti parte del capitale circolante nella misura massima del 15% dell’importo complessivo del Piano stesso (ad esempio: costi per l’alta formazione, costi per perizie, costi per garanzie e altro).
Ai fini della finanziabilità del Piano, l’importo dei preventivi e dei titoli di spesa deve essere non inferiore ad Euro 1.000,00
Retroattività: No
Agevolazioni: Il finanziamento, a sostegno del Piano di riqualificazione ritenuto ammissibile, ha natura ipotecaria ed è concedibile per un ammontare non inferiore ad Euro 150.000,00 e non superiore ad Euro 800.000,00, fino al 100% del Piano di riqualificazione stesso.
Una quota del 50% di tale finanziamento è concessa a valere su fondi privati messi a disposizione da una Banca Convenzionata e una quota del 50% dello stesso è concessa da FI.L.S.E. a valere su fondi regionali, entro i limiti delle risorse finanziarie disponibili e nei limiti del regime di aiuto “de minimis”.
Il finanziamento potrà avere una durata pari a 10 o 15 anni e potrà comprendere un periodo di preammortamento fino a 4 semestri.

linea
Potrebbe interessarti anche:

LAZIO_ITINERARIO GIOVANI (ITI.GI.) Spazi & Ostelli. Scadenza 1° luglio 2019  Trasformare spazi inutilizzati in luoghi per i giovani: è questo l’obiettivo del Bando regionale Itinerario giovani. L’iniziativa intende sostenere l’apertura e il potenziamento di spazi pubblici da riqualificare destinandoli alle ragazze e ai ragazzi under 35. Palazzi, uffici, scuole, caserme, stazioni: nei Comuni del Lazio qualsiasi spazio, inutilizzato o… Read More

CCIA ROMA – VOUCHER DIGITALI IMPRESA i4.0 – Scade il 31/05/2019 Fino a 10.000 euro di contributi in Voucher Digitali Impresa 4.0 per l’acquisto di beni, servizi di consulenza e formazione per le nuove competenze e tecnologie digitali. La Camera di Commercio di Roma promuove, la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole… Read More

Prorogato al 24/05/2019: 200.000 Euro a fondo perduto alle imprese per eventi culturali, creativi ed innovativi nel Lazio. Promuovere i luoghi della cultura del Lazio attraverso l’uso di nuove tecnologie, scommettendo sulle potenzialità dell’innovazione collegata ai territori. E’ questo l’obiettivo del bando “imprese culturali”, per il quale la Regione Lazio mette a disposizione 6.835.000 euro.  In particolare, il… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.