AlterEgo Solution
Newsletter #03_2019

BANDO ISI_INAIL 2019. Contributo del 65%,a fondo perduto. Per le imprese, fino a 130.000 Euro.

Avviso pubblico ISI-INAIL 2018 – finanziamenti alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, attraverso la pubblicazione di singoli Avvisi pubblici regionali/provinciali, finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

  1. Obiettivo

Incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché, incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

  1. Destinatari dei finanziamenti

I soggetti destinatari dei finanziamenti sono le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e, per l’asse 2 di finanziamento anche gli Enti del terzo settore.

  1. Progetti ammessi a finanziamento

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto ricomprese in 5 Assi di finanziamento:

 Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale – Asse di finanziamento 1 (sub Assi 1.1 e 1.2);

 Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) – Asse di finanziamento 2;

 Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse di finanziamento 3;

  • Per i progetti di cui agli Assi 1, 2, 3, a seconda delle Regioni, sono attribuiti 5 punti di bonus alle imprese attive nei settori ATECO 2007*, come ad esempio, nelle seguenti Regioni:
  • Lazio, ATECO 2007:    C10 – C25;
  • Marche, ATECO 2007: C25 – F43;
  • Umbria, ATECO 2007:  C17 – C22;
  • Abruzzo, ATECO 2007 C24 – F41;
  • Molise, ATECO 2007:   A01 – H52;
  • Toscana, ATECO 2007:B08 – F41;
  • Puglia, ATECO 2007:   C33 – F41;
  • Sicilia, ATECO 2007:    A03 – H49.

 Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività Pesca (codice Ateco A03.1) e Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature (codici Ateco C13, C14 e C15). Asse di finanziamento 4;

 Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli -Asse di finanziamento 5 (sub Assi 5.1 e 5.2)

  1. Risorse finanziarie destinate ai finanziamenti

L’importo destinato dall’INAIL ai progetti di cui al punto 3 è ripartito sui singoli Avvisi regionali/provinciali pubblicati sul portale dell’Inail.

  1. Ammontare del finanziamento

Il finanziamento, in conto capitale, è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA come di seguito riportato.

Per gli Assi 1 (sub Assi 1.1 e 1.2), 2, 3 e 4 nella misura del 65% e con i seguenti limiti:

Assi 1 (sub Assi 1.1 e 1.2), 2, 3, fino al massimo erogabile di 130.000,00 Euro ed un finanziamento minimo ammissibile pari a 5.000,00 Euro. Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale di cui all’allegato (sub Asse 1.2) non è fissato il limite minimo di finanziamento.

Asse 4, fino al massimo erogabile di 50.000,00 Euro ed un finanziamento minimo ammissibile pari a 2.000,00 Euro.

Asse 5 (su Assi 5.1 e 5.2) nella misura del:

40% per i soggetti destinatari del sub Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole);

50% per i soggetti destinatari del sub Asse 5.2 (giovani agricoltori).

Il finanziamento massimo erogabile è pari a Euro 60.000,00; il finanziamento minimo è pari a Euro 1.000,00.

  1. Modalità’ e tempistiche di presentazione della domanda

La domanda deve essere presentata in modalità telematica, con successiva conferma attraverso l’apposita funzione di upload/caricamento presente nella procedura per la compilazione della domanda on line, come specificato negli Avvisi regionali.

       7. Il click day, cos’è:

L’ammissione al bando prevede che la domanda sia inviata utilizzando un codice identificativo attribuito alla vostra azienda tramite lo “sportello informatico inail” al momento dell’invio delle pratiche e del progetto. In pratica il click day altro non è che un giorno ed un ora prestabilita a Maggio 2018 in cui una pagina web raggiungibile dal sito dell’inail diventerà attiva per inserire questo codice.

I primi ad inviare la domanda  Impresa, società, artigianato, turismo, cultura saranno ammessi al bando, su base regionale. Questo significa che la velocità di inserimento dei dati è la chiave di ingresso al contributo.

     8. Tempistiche e Funzionamento

Dicembre 2018: pubblicazione bando.

SCADENZA 1°STEP: 11 aprile 2019, caricamento dati dell’azienda, progetto ed assegnazione del codice identificativo.  CLICK DAY:  circa Fine Giugno 2019:

Dopo circa 7 giorni vengono pubblicate le graduatorie. In caso di successo: entro 30 giorni consegna perizia giurata e completamento della domanda. Sino a circa Novembre 2019: verifica della documentazione.

Novembre 2019: ricevimento via Pec del contributo. Dal ricevimento della Pec (Novembre 2019) si ha tempo un anno per eseguire, saldare e rendicontare lavori. Dopo circa 100 giorni dal ricevimento della rendicontazione (documentazione tecnica dell’intervento, chiusura lavori, contabile bonifici per saldo intervento ecc.) si riceve il bonifico del finanziamento.

*Legenda CODICI ATECO.2007

A01, AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA, 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI e seg.;

A03, PESCA E ACQUACOLTURA e seg.;

B08, ALTRE ATTIVITÀ DI ESTRAZIONE DI MINERALI DA CAVE E MINIERE e seg.;

C10, ATTIVITÀ MANIFATTURIERE 10 INDUSTRIE ALIMENTARI e seg.;

C17, FABBRICAZIONE DI CARTA E DI PRODOTTI DI CARTA e seg.;

C22, FABBRICAZIONE DI ARTICOLI IN GOMMA E MATERIE PLASTICHE e seg.;

C24, METALLURGIA e seg.;

C25, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO (ESCLUSI MACCHINARI E ATTREZZATURE) e seg.;

C33, RIPARAZIONE, MANUTENZIONE ED INSTALLAZIONE DI MACCHINE ED APPARECCHIATURE e seg.;

F41; COSTRUZIONI IMMOBILI e seg.;

F43; LAVORI DI COSTRUZIONE SPECIALIZZATI e seg.;

H49, TRASPORTO TERRESTRE E TRASPORTO MEDIANTE CONDOTTE e seg.;

H52. MAGAZZINAGGIO E ATTIVITÀ DI SUPPORTO AI TRASPORTI e seg..

linea
Potrebbe interessarti anche:

Cinema International: 5 milioni Euro alle PMI per coproduzioni AudioVideo-Cinema-TV nel Lazio. Scade 31/07/19. L’intervento sostiene gli investimenti in coproduzioni audiovisive che prevedano la compartecipazione dell’industria del Lazio con quella estera, una distribuzione di carattere internazionale dei prodotti e la realizzazione di opere che consentano una maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio. Il bando è aperto alle Pmi già iscritte al registro… Read More

Lazio – Fondo per la cooperazione – contributo a fondo perduto. 1,8 mln Euro a Tutor e Startup – scade il 16/05/2019 Promuovere e diffondere sul territorio regionale il modello di impresa cooperativa incentivando i processi di aggregazione e le pratiche di partecipazione(Obiettivo Strategico 1), e dare sostegno e impulso alle imprese cooperative tramite l’indennizzo delle spese di tutoraggio delle neo-imprese… Read More

LAZIO_STARTUP CULTURALI E CREATIVE – Scade 12/04/19 Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative; Contributo massimo per progetto30 mila euro a fondo perduto (80% delle spese ritenute ammissibili); Presentazione domande via PEC dalle ore 12:00 del 25 febbraio 2019alle ore 18:00 del 12 aprile 2019; Apertura GeCoWEB dalle ore… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.