AlterEgo Solution
Newsletter #13_2020

IMPUGNAZIONE DEL LICENZIAMENTO: I TERMINI PER ANDARE IN GIUDIZIO.

Impugnazione del licenziamento in sede giudiziale entro 180 giorni dall’atto extragiudiziale e casi particolari: normativa e sentenze di Cassazione.

La Cassazione si è più volte pronunciata sulla questione. Tra i pronunciamenti più recenti ricordiamo l’ordinanza n. 14057 pubblicata il 23 maggio 2019,  in base alla quale:

  • se il tentativo di conciliazione viene accettato dal datore di lavoro ma si conclude con un esito negativo, il deposito del ricorso in Tribunale dovrà avvenire entro il termine di decadenza di 180 giorni dall’impugnativa stragiudiziale del licenziamento, tenendo presente che tale termine resta sospeso per la durata del tentativo di conciliazione ed i 20 giorni successivi alla sua conclusione (art. 410, comma 2, c.p.c.);
  • se invece il datore non si presenta in commissione nei 20 giorni successivi alla richiesta di conciliazione, il ricorso giudiziale dovrà essere depositato, a pena di decadenza, entro 60 giorni dal termine dei 20 giorni;
  • se il datore di lavoro rifiuta la richiesta conciliazione, il deposito del ricorso giudiziale dovrà avvenire entro 60 giorni dal diniego.

Da quanto si calcolano invece i 180 giorni per il ricorso?

Su questo la Suprema Corte si è espressa con la sentenza 5717/2015. Più in generale, l’articolo 32 della legge 183/2010 prevede che il dipendente, nel caso in cui ritenga il licenziamento ingiustificato, debba impugnarlo in via extragiudiziale entro 60 giorni. Questo atto diventa però inefficace se non è seguito dall’impugnazione del licenziamento in sede giudiziale entro 180 giorni, con decorrenza dal giorno dell’atto di impugnazione extragiudiziale.

L’Alta Corte è arrivata a tale conclusione anche in base all’evoluzione della norma, considerata precisa espressione della volontà del legislatore. Prima delle modifiche introdotte nel 2010, la legge prevedeva un periodo di cinque anni entro il quale era possibile presentare ricorso in via giudiziale. Il legislatore ha poi stravolto lo scenario accelerando di molto i tempi. L’esigenza di celerità indica anche che il termine «debba ricorrere dalla spedizione e non dalla ricezione dell’atto».

 

Il progetto #VALOREAGGIUNTO di AlterEgosolution, agenzia di servizi e studio di consulenza di Roma, prevede il monitoraggio dei bandi utili al cliente, per 12 mesi pagato con una unica #accessfee.   La consulenza per l’ideazione, la realizzazione del progetto, del business-plan ed il tutoring, verranno retribuiti, con una #successfee, SOLO ad ottenimento del risultato.

linea
Potrebbe interessarti anche:

Coronavirus: 10.000Euro “Pronta Cassa” a micro, piccole, medie aziende e liberi professionisti. Apertura 9 Aprile 2020.   Col provvedimento vengono messe in campo delle importanti iniziative a sostegno della liquidità di imprese e liberi professionisti del Lazio, che nel loro insieme, a regime, porteranno a mobilitare circa 450 milioni di euro Si tratta di interventi… Read More

AGENDA Aprile 2020: Bandi & Avvisi di contributi a fondo perduto, aperti, Regione per Regione. Tra i bandi aperti e quelli di prossima apertura ci sono varie possibilità per chi intende fare impresa avvalendosi del supporto dei Fondi Europei per la finanza agevolata o per i contributi a fondo perduto, anche tramite la collaborazione di… Read More

Ordini Professionali: Bonus attraverso le Casse Previdenziali. Decreto Conte prevale su direttive regionali. In base al Dpcm del 22 marzo 2020, “Cura Italia”, operativo da lunedì 23 marzo, i professionisti iscritti agli ordini possono proseguire l’attività, come in tutti gli altri casi adottando lo smart working dove possibile, in alternativa adottando tutte le precauzioni atte… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.