AlterEgo Solution
Newsletter #18_2020

CDP: FINANZA STRAORDINARIA PER LE IMPRESE.EMERGENZA COVID19.

La “Piattaforma Imprese”, della Cassa Depositi e Prestiti, raggruppa in uno strumento organico tre distinti “plafond” dedicati all’accesso al credito dei diversi comparti imprenditoriali, con l’obiettivo di favorire un maggior afflusso di risorse a medio-lungo termine. A questa piattaforma sono destinati 10 miliardi di euro. Risorse di CDP che sono veicolate attraverso il canale bancario.

A chi è rivolto

  • PMI (imprese con meno di 250 dipendenti)

  • MidCap (imprese con un numero di dipendenti compresi fra 250 e 3.000 unità)

  • PMI e/o MidCap che partecipano a una Filiera o a una Rete di Imprese

  • Rete di Imprese dotate di soggettività giuridica

Come funziona

I Plafond all’interno di Piattaforma Imprese sono:

  1. Plafond PMI

Il Plafond PMI è destinato al finanziamento di investimenti, da realizzare o in corso di realizzazione, e ad esigenze di incremento del capitale circolante delle PMI

Il plafond ammonta a: 5,984 miliardi di euro.

Possono avvalersi del plafond le imprese operanti in Italia con un organico inferiore alle 250 unità, equivalenti a tempo pieno, a prescindere dal fatturato e dall’attivo di bilancio, secondo la definizione di PMI indicata nella Convenzione.

Sono ammesse al finanziamento anche le PMI non autonome a condizione che il numero dei dipendenti delle imprese associate e/o collegate risulti inferiore alle 250 unità.

I finanziamenti accordati dalle banche tramite il “Plafond PMI” possono beneficiare di garanzia pubblica o privata. In caso di garanzia pubblica CDP offre una specifica linea di provvista.

Non è previsto nessun limite di importo ai finanziamenti alle PMI, fatta eccezione per quelli dedicati a operazioni di internazionalizzazione, che non possono superare unitariamente l’importo di 15 milioni di euro.

E’ possibile usufruire del Plafond PMI anche nella forma del leasing finanziario.

N.B.: sono escluse, invece, le operazioni di ristrutturazione di debiti pregressi.

2. Plafond MID-CAP;

Il “Plafond Imprese MID” è destinato al finanziamento di investimenti, da realizzare o in corso di realizzazione, nonché ad operazioni volte all’aumento di capitale circolante delle “Mid Cap”, imprese con un numero dipendenti compreso tra 250 e 3000 unità;

Il plafond ammonta a 3,5 miliardi di euro.

Sono ammesse al finanziamento anche le Mid-Cap non autonome a condizione che il numero dei dipendenti delle imprese associate e/o collegate risulti inferiore alle 3000 unità e superiore o uguale a 250 unità.

I finanziamenti accordati dalle banche tramite il Plafond MID-CAP possono beneficiare di garanzia pubblica o privata. In caso di garanzia pubblica, CDP offre una specifica linea di provvista.

Non è previsto alcun limite di finanziamento alle MID- CAP, ad eccezione dei finanziamenti assistiti da garanzia pubblica, che non possono eccedere unitariamente l’importo di 25 milioni di Euro.

E’ possibile usufruire del Plafond MID-CAP anche nella forma del leasing finanziario.

N.B.: sono escluse, invece, le operazioni di ristrutturazione di debiti pregressi.

3. Plafond Reti e Filiere

Il “Plafond Reti e Filiere” è destinato al finanziamento di investimenti, anche in corso di realizzazione, e ad operazioni volte all’aumento di capitale circolante delle PMI o delle MID-CAP che siano Imprese di Rete o Imprese in Filiera ovvero delle Reti di Imprese PMI o MID.

Il plafond ammonta a 500 milioni di euro.

Tramite il plafond possono essere concessi finanziamenti:

  • alle “Imprese di Rete”, PMI o MID-CAP operanti in Italia che partecipano ad una “Rete di Imprese”;
  • alle “Imprese in Filiera”, PMI o MID-CAP operanti in Italia che partecipano ad una “Filiera”, laddove per Filiera si intende una qualsiasi forma di aggregazione tra imprese – anche con la collaborazione di soggetti terzi quali centri di ricerca e Università – che operino per un obiettivo esplicito in virtù di specifici vincoli contrattuali, che configurino una collaborazione effettiva tra i soggetti partecipanti, e una chiara suddivisione dei benefici, delle competenze, dei costi e delle spese a carico di ciascuno di essi;
  • alle “Reti”, Reti di Imprese dotate di personalità giuridica con i requisiti di PMI o MID-CAP indicati nelle definizioni di “PMI” e “Impresa MID” della Convenzione.

I finanziamenti non possono superare unitariamente l’importo di 12,5 milioni di Euro.

E’ possibile usufruire del Plafond Reti e Filiere anche nella forma del leasing finanziario.

N.B.: sono escluse le operazioni di ristrutturazione di debiti pregressi.

Questo è solo uno dei bandi che sono attualmente disponibili o di prossima apertura.

AlterEgoSolution è uno studio di consulenza che, oltre alla gestione di servizi per professionisti e privati, si occupa di supportare le aziende ubicate sull’intero territorio nazionale nell’ottenimento di contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva in merito alle agevolazioni in oggetto o per conoscere le ulteriori possibilità di finanziamento a tasso agevolato o di contributo a fondo perduto potete contattaci tramite  i recapiti pubblicati sul nostro sito: www.alteregosolution.it,

linea
Potrebbe interessarti anche:

Coronavirus: 10.000Euro “Pronta Cassa” a micro, piccole, medie aziende e liberi professionisti. Apertura 9 Aprile 2020.   Col provvedimento vengono messe in campo delle importanti iniziative a sostegno della liquidità di imprese e liberi professionisti del Lazio, che nel loro insieme, a regime, porteranno a mobilitare circa 450 milioni di euro Si tratta di interventi… Read More

AGENDA Aprile 2020: Bandi & Avvisi di contributi a fondo perduto, aperti, Regione per Regione. Tra i bandi aperti e quelli di prossima apertura ci sono varie possibilità per chi intende fare impresa avvalendosi del supporto dei Fondi Europei per la finanza agevolata o per i contributi a fondo perduto, anche tramite la collaborazione di… Read More

Ordini Professionali: Bonus attraverso le Casse Previdenziali. Decreto Conte prevale su direttive regionali. In base al Dpcm del 22 marzo 2020, “Cura Italia”, operativo da lunedì 23 marzo, i professionisti iscritti agli ordini possono proseguire l’attività, come in tutti gli altri casi adottando lo smart working dove possibile, in alternativa adottando tutte le precauzioni atte… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.