AlterEgo Solution
Newsletter #22_2018

MARCHI +3. Ritornano le agevolazioni per la registrazione del proprio marchio anche a livello europeo ed internazionale

Il Ministero dello Sviluppo Economico sostiene le PMI nella registrazione del proprio marchio anche a livello europeo ed internazionale. E’ stato, infatti, pubblicato l’avviso relativo alla riapertura del bando denominato Marchi+3, che potrà contare su un incremento finanziario di oltre 2 milioni di euro.

Avete registrato il vostro marchio? Avete un nuovo marchio da registrare?

MARCHI+3 è una misura particolarmente apprezzata dalle PMI, in quanto ha l’obiettivo di sostenere la loro competitività sui mercati esteri attraverso una maggiore tutela del marchio.
Le agevolazioni,  che possono contare su un incremento finanziario di oltre 2 milioni di euro, sono dirette proprio a favorire la registrazione di marchi comunitari presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale) e la registrazione di marchi internazionali presso l’OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda le PMI appartenenti a tutti i settori di attività, in tutto il territorio nazionale.

Programmi ammessi a contributo

Le agevolazioni sono dirette a favorire:

  • Intervento A – la registrazione di marchi comunitari presso EUIPO;
  • Intervento B – la registrazione di marchi internazionali presso OMPI.

Attività agevolabili

  • Progettazione del marchio nazionale/EUIPO
  • Assistenza per il deposito
  • Ricerche di anteriorità
  • Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione
  • Tasse di deposito presso EUIPO

Segnaliamo che ai fini dell’ammissibilità tutte le spese (comprese le tasse sostenute presso UIBM/EUIPO/OMPI) devono essere sostenute a decorrere dal 1° giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione.

Ammontare del contributo

Contributo a fondo perduto fino all’80% dei costi ammissibili

Scadenze

Le domande potranno essere presentate a partire dal prossimo 11 dicembre e saranno istruite “a sportello” in base all’ordine cronologico di presentazione fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

linea
Potrebbe interessarti anche:

Prorogato al 24/05/2019: 200.000 Euro a fondo perduto alle imprese per eventi culturali, creativi ed innovativi nel Lazio. Promuovere i luoghi della cultura del Lazio attraverso l’uso di nuove tecnologie, scommettendo sulle potenzialità dell’innovazione collegata ai territori. E’ questo l’obiettivo del bando “imprese culturali”, per il quale la Regione Lazio mette a disposizione 6.835.000 euro.  In particolare, il… Read More

Prorogato al 24 maggio 2019: LAZIO_STARTUP CULTURALI E CREATIVE. Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative; Contributo massimo per progetto 30 mila euro a fondo perduto (80% delle spese ritenute ammissibili); Presentazione domande via PEC dalle ore 12:00 del 25 febbraio 2019alle ore 18:00 del  24 maggio… Read More

Imprenditoria Femminile. Nuovo bando per le donne dalla Regione Lazio. Prossima apertura. Un milione e mezzo di euro di fondi europei, della Regione Lazio, per sostenere la nascita e lo sviluppo di idee e progetti imprenditoriali innovativi da parte delle donne. Dopo il successo delle 3 precedenti edizioni (2014, 2015 e 2017, per le quali… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.