AlterEgo Solution
Newsletter #04_2019

Dalla Regione  2 bandi per sostenere l’attività delle cooperative del Lazio.

  1. FRPC – 3 milioni di euro per sostenere l’attività delle cooperative del Lazio.

il bando è già aperto ed attivo, dal 20 settembre scorso, come sotto-sezione di quello principale di 15 milioni di Euro ed ha una dotazione di 3 milioni di Euro..

Fornire risposte rapide alle Micro, Piccole e Medie imprese (mPMI) con esigenze finanziarie di minore importo, minimizzando costi e tempi e semplificando le procedure d’istruttoria e di erogazione.

Il Fondo è suddiviso in quattro sezioni:

  • Sezione IV – interventi a valere su fondi regionali €uro15 mln rivolti a:
  • artigiani;
  • Società cooperative; 3 milioni di Euro;
  • trasporto non di linea (Taxi, NCC);
  • turismo;
  • botteghe storiche.

Possono presentare domanda di agevolazione:

  • Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI);
  • Liberi professionisti.

Costituiti da almeno 36 mesi.

L’agevolazione consiste in un finanziamento con le seguenti caratteristiche:

  • importo: minimo 10.000, massimo 50.000 euro;
  • durata: minimo 36 mesi, massimo 60 mesi;
  • preammortamento: massimo 12 mesi, in caso di finanziamenti di durata pari o superiore a 24 mesi;
  • tasso di interesse: zero;
  • rimborso: a rata mensile costante posticipata.

Il costo totale ammissibile del progetto non deve essere inferiore a 10.000 euro. Il finanziamento agevolato può coprire fino al 100% dell’investimento.

Le richieste di accesso all’agevolazione possono essere presentate esclusivamente online, a partire dalle ore 9.00 del 21 settembre 2018.

 2.   Promozione e sostegno delle imprese cooperative

Promuovere e diffondere sul territorio regionale il modello di impresa cooperativa incentivando i processi di aggregazione e le pratiche di partecipazione (Obiettivo Strategico 1); dare sostegno e impulso alle imprese cooperative tramite l’indennizzo delle spese di tutoraggio delle neo-imprese cooperative in fase di startup (Obiettivo Strategico 2).

La dotazione complessiva del bando ammonta a 1,8 milioni di euro.

Dotazione e intensità di aiuto

Per gli interventi di cui all’Obiettivo strategico 1

1,2 milioni di euro, comprensivi dei costi di gestione e comunicazione; l’agevolazione è un contributo a fondo perduto, concesso ai sensi del Regolamento “De Minimis” (Reg.UE 1407/2013) mentre l’intensità dell’aiuto non può superare l’80% delle Spese Ammesse.

Per gli interventi di cui all’Obiettivo strategico 2

600.000 euro, comprensivi dei costi di promozione e gestione; l’agevolazione è un contributo a fondo perduto commisurato alle spese ammesse dei progetti imprenditoriali, concesso in “De Minimis” e nel rispetto dei massimali ivi indicati.

L’intensità dell’aiuto non può superare il 30% delle spese ammesse che vanno da un minimo di 3.000 euro a un massimo di 20.000 euro. Tali valori fanno riferimento alle spese ammesse, e sono quindi da considerare al netto dell’IVA. Non è previsto un importo massimo, ma è definito un massimale sul contributo concedibile.

Destinatari

Obiettivo strategico 1: organizzazioni regionali del movimento cooperativo, riconosciute con decreto del Ministro delle attività produttive ai sensi dell’art. 3 Dgls. 2 agosto 2002, n. 220.

Obiettivo strategico 2: imprese cooperative, costituite o da costituire che necessitino di supporto per lo startup o per il consolidamento nella fase di avvio dell’attività purché iscritte all’albo nazionale degli enti cooperativi; entrambe abbiano sede operativa unica o principale nel territorio del Lazio.

Sono escluse le cooperative sociali di cui all’art. 1 comma 1 lettera a) della legge 381/1991 e ss.mm.

Interventi agevolabili

Obiettivo strategico 1: interventi di ricerca, formazione e orientamento del sistema cooperativo;

Obiettivo strategico 2: a. idea di impresa (per la quale si intenda usufruire di attività di formazione, consulenza e tutoraggio, fino alla redazione del business-plan); b. Business-plan per i quali si intenda usufruire delle attività di tutoraggio e accompagnamento agli aspiranti imprenditori.

Presentazione delle domande

La presentazione delle richieste avviene con procedura “a sportello”, in due fasi:

  1. Compilazione del formulario esclusivamente per via telematica tramite la piattaforma GECOWEB, dalle ore 12:00 del 17 gennaio 2019 e fino alle ore 12 del 16 maggio 2019.
  2. Invio tramite PEC della domanda generata dal sistema GeCoWEB, per formalizzare la richiesta di contributo, previa apposizione di firma digitale.

termini per l’invio della PEC contenente la DOMANDA sono:

  • Obiettivo strategico 1: dalle ore 12 del 19 febbraio 2019 alle ore 18 del 16 maggio 2019
  • Obiettivo strategico 2: dalle ore 12 del 19 febbraio 2019 alle ore 18 del 16 maggio 2019

L’assegnazione delle risorse sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di invio della PEC di trasmissione della domanda.

 

linea
Potrebbe interessarti anche:

Ordini Professionali: Bonus attraverso le Casse Previdenziali. Decreto Conte prevale su direttive regionali. In base al Dpcm del 22 marzo 2020, “Cura Italia”, operativo da lunedì 23 marzo, i professionisti iscritti agli ordini possono proseguire l’attività, come in tutti gli altri casi adottando lo smart working dove possibile, in alternativa adottando tutte le precauzioni atte… Read More

Bonus 600 euro autonomi: procedura INPS online dal 30 marzo. Ai nastri di partenza la procedura INPS online per fare domanda di indennizzo da 600 euro riservato a Partite IVA, autonomi, lavoratori del turismo, agricoltura e spettacolo. Da lunedì 30 marzo sarà disponibile la procedura INPS per inoltrare la domanda per l’indennizzo da 600 euro che il Decreto Cura Italia riserva per il mese… Read More

Coronavirus, Regione Lazio vara piano ‘Prontacassa’: 10.000 euro a micro, piccole, medie aziende e liberi professionisti. Col provvedimento vengono messe in campo delle importanti iniziative a sostegno della liquidità di imprese e liberi professionisti del Lazio, che nel loro insieme, a regime, porteranno a mobilitare circa 450 milioni di euro Si tratta di interventi adottati… Read More

Torna all'inzio

AlterEgo Solution

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it

info@alteregosolution.it
alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.