Alterego
Newsletter #19_2018

INVESTIMENTI AL SUD – Agevolazioni PMI fino al 50% a tasso zero

Sbloccati i fondi per le agevolazioni sugli investimenti in macchinari innovativi 4.0 delle PMI del Mezzogiorno. Ecco il decreto con le istruzioni e le scadenze.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il decreto con tutti i dettagli (Istruzioni, moduli, date per la presentazione delle domande) per le PMI che vogliono chiedere le agevolazione per investimenti in macchinari innovativi nelle Regioni meno sviluppate. Le regole contenute sono nel decreto in attuazione del “bando nuovi macchinari” previsto nell’ambito del progetto Fabbrica intelligente, che mette a disposizione 340 milioni di euro (riferimenti normativi: dm 9 marzo 2018 e dm 21 maggio 2018).

Il bando si rivolge alle PMI delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia appartenenti a tutti i settori produttivi con l’esclusione di siderurgia, estrazione del carbone, costruzione navale, fabbricazione delle fibre sintetiche, trasporti e infrastrutture, produzione e distribuzione di energia e relative infrastrutture.

Si tratta di finanziamenti agevolati per investimenti in macchinari nuovi fra i 500 mila e i 3 milioni di Euro.

Per le imprese di piccola dimensione, è previsto un contributo in conto impianti pari al 35% e un finanziamento agevolato pari al 40%, mentre per quelle di media dimensione il contributo in conto impianti è al 25% e il finanziamento agevolato è pari al 50%.

La domanda si presenta esclusivamente utilizzando la procedura informatica del sito M.i.S.E.,dalle ore 10:00 alle ore 17:00 da lunedì a venerdì, a partire dal 29 gennaio 2019.

Bisogna avere una casella PEC e la firma digitale CNS..

  • Dal 9 gennaio è possibile accedere alla procedura di verifica dei requisiti,
  • il 15 gennaio sarà possibile compilare la domanda,
  • dal 29 gennaio si può procedere all’invio.

Documentazione da presentare: domanda di agevolazione, piano di investimento (redatto in base allo schema allegato al decreto), perizia giurata con le informazioni contenute nella relazione tecnica, dichiarazione dati contabili, dichiarazioni sui dati antimafia, prospetto per il calcolo dei parametri dimensionali, preventivi relativi alle spese.

Le agevolazioni per gli investimenti “Industria4.0″ sono concesse “a sportello” nei limiti della dotazione finanziaria, quando le risorse terminano il ministero dispone la chiusura dello  con specifico provvedimento.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

MARCHI +3. Ritornano le agevolazioni per la registrazione del proprio marchio anche a livello europeo ed internazionale

Resto al Sud: aperta anche ai professionisti e a persone fino a 45 anni la misura. La legge di bilancio 2019 ne amplia la platea. Attivo fino ad esaurimento fondi Arrivano importanti modifiche ad una delle più importanti misure di agevolazione attive ad oggi dedicata a coloro i quali vogliano avviare una nuova attività in… Read More

B.E.I. – Fondi 2018: opportunità per le imprese, dalla Banca Europea degli investimenti. Scopri, in pochi punti, tutti i vantaggi per la tua azienda con le risorse messe a disposizione dalla Banca Europea per gli Investimenti,  a condizioni vantaggiose grazie ai fondi della Banca Europea per gli Investimenti La tua Azienda ha bisogno di macchinari o… Read More

Torna all'inzio

Alterego

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it
| info@alteregosolution.it
www.alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.