Alterego
Newsletter #20_2018

B.E.I. – Fondi 2018: opportunità per le imprese, dalla Banca Europea degli investimenti.

Scopri, in pochi punti, tutti i vantaggi per la tua azienda con le risorse messe a disposizione dalla Banca Europea per gli Investimenti,  a condizioni vantaggiose grazie ai fondi della Banca Europea per gli Investimenti

La tua Azienda ha bisogno di macchinari o impianti nuovi? Devi investire per migliorare un processo produttivo della tua azienda? La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) facilita la realizzazione dei tuoi progetti grazie a un’interessante agevolazione.

Con i fondi BEI, le imprese che soddisfano alcuni requisiti e che intendono investire nei beni aziendali hanno l’opportunità di accedere a un’importante fonte di credito. Queste somme sono erogate dalle istituzioni finanziarie che hanno stretto particolari accordi con la Banca Europea. Con i fondi BEI, anche il leasing conviene ancora di più.  Ecco perché.

  1. Fondi BEI

Puoi accedere alle risorse dei fondi BEI sia come prestito che grazie alla formula del leasing finanziario. In questo modo puoi avere una riduzione del tasso d’interesse altrimenti non applicabile con altre tipologie di finanziamento: i vantaggi delle agevolazioni sono così trasferiti al beneficiario.

La Banca Europea per gli Investimenti mette a disposizione tramite sportelli locali fondi per milioni di euro: sono gli istituti di credito e finanziari impegnati a sostenere lo sviluppo di PMI e Mid Cap grazie a queste risorse, offrendo l’accesso ai finanziamenti anche attraverso leasing.

  1. Chi può chiedere i finanziamenti della BEI

Puoi accedere ai fondi BEI se la tua azienda è una Pmi o Mid Cap che soddisfa alcuni importanti requisiti:

  • possiede meno di 250 addetti;
  • è indipendente (non è posseduta da terzi per quote pari o superiori al 25% del C.S.);
  • fatturato non superiore ai 50 milioni di Euro;
  • opera in un settore economico ammissibile ( esclusi armi, porno, ecc. …)

3. Quali settori possono ottenere il finanziamento

Possono accedere ai fondi BEI tutte le aziende a eccezione di quelle che operano in rami particolari, quali ad esempio:

  • speculazione immobiliare pura;
  • speculazione finanziaria pura, per cui non è possibile acquistare un’altra azienda con i fondi B.E.I.;
  • aziende che producono armi o attrezzature militari;
  • attività che prevedono la sperimentazione sugli animali;
  • tabacco o attività collegate;
  • gioco d’azzardo;
  • attività moralmente controverse.

4. A quanto ammonta il finanziamento

Grazie ai fondi BEI puoi ottenere finanziamenti in leasing per investimenti inferiori a 25 milioni di euro. Il contratto mediamente va dai 4 ai 12 anni. Il finanziamento copre al massimo il 50% dell’investimento.

5. Cosa puoi finanziare attraverso i fondi BEI

I fondi BEI sono nati per agevolare lo sviluppo e il progresso delle Pmi e Mid Cap. Per questo, possono essere usati per finanziare – anche in leasing – tutti quei progetti destinati ad innovare i beni della tua impresa:

  • immobili;
  • impianti, attrezzature o macchinari nuovi;
  • veicoli per la tua attività.  
  1. I vantaggi per la tua impresa

Richiedendo i fondi BEI puoi avere diversi benefici:

  • tassi d’interesse agevolatirispetto a quelli di mercato;
  • maggiore liquidità disponibile per la tua impresa: non devi finanziare il tuo progetto in un’unica soluzione;
  • vantaggi fiscali sulle rate del finanziamento, attraverso la formula del leasing. 
  1. Il risparmio 

La Banca Europea raccoglie il denaro per gli Investimenti alle migliori condizioni di mercato e mette le risorse a disposizione degli intermediari (che applicheranno un loro spread) a condizioni economiche interessanti, con un risparmio garantito dal tasso agevolato del finanziamento. 

  1. Come accedere ai fondi

I fondi BEI sono erogati attraverso intermediari a seguito dell’approvazione del tuo progetto. 

  1. Gli obblighi da tenere a mente

Dopo aver ottenuto il finanziamento, i rappresentanti della BEI possono concordare controlli per verificare lo stato delle opere che riguardano il tuo progetto.

Inoltre, gli intermediari sono tenuti a fornire alla BEI, dietro specifica richiesta, informazioni che riguardano la tua azienda.

  1. Contatta ALTEREGOSOLUTION per richiedere il finanziamento.

Grazie alla nostra  consulenza, ti aiuteremo a capire se la tua attività può accedere ai fondi, svilupperemo il tuo progetto, completo di BUSINESS PLAN ed istruiremo il dossier da presentare alla B.E.I., selezionando l’intermediario più affidabile ed adatto alle tue esigenze.

 

Potrebbe interessarti anche:

MARCHI +3. Ritornano le agevolazioni per la registrazione del proprio marchio anche a livello europeo ed internazionale

Resto al Sud: aperta anche ai professionisti e a persone fino a 45 anni la misura. La legge di bilancio 2019 ne amplia la platea. Attivo fino ad esaurimento fondi Arrivano importanti modifiche ad una delle più importanti misure di agevolazione attive ad oggi dedicata a coloro i quali vogliano avviare una nuova attività in… Read More

B.E.I. – Fondi 2018: opportunità per le imprese, dalla Banca Europea degli investimenti. Scopri, in pochi punti, tutti i vantaggi per la tua azienda con le risorse messe a disposizione dalla Banca Europea per gli Investimenti,  a condizioni vantaggiose grazie ai fondi della Banca Europea per gli Investimenti La tua Azienda ha bisogno di macchinari o… Read More

Torna all'inzio

Alterego

Alterego Solution
Via Massaciuccoli, 77 - 00199 Roma
Tel. 06 94378489 - Fax. 06 94517376
segreteria@pec.alteregosolution.it
| info@alteregosolution.it
www.alteregosolution.it

Se non si desidera ricevere ulteriori comunicazioni, fare CLICK QUI per cancellarsi definitivamente dalla nostra newsletter.